Ultima modifica: 6 Aprile 2019

Comitato per la valutazione dei Docenti

È presieduto dal Dirigente scolastico ed è costituito da tre Docenti dell’Istituzione scolastica, di cui due scelti dal Collegio dei Docenti e uno dal Consiglio di Istituto, un Rappresentante degli Studenti e un Rappresentante dei Genitori scelti dal Consiglio di Istituto, un componente esterno individuato dall’Ufficio Scolastico Regionale tra Docenti, Dirigenti scolastici e Dirigenti tecnici. Dura in carica per tre anni scolastici.

Per il triennio 2018-19, 2019-20 e 2020-21 il Comitato per la valutazione dell’IISS Mattei è così composto:

Docenti: Maria Gabriella Carlino, Roberto Spedicato (designati dal Collegio dei Docenti), Giovanni Marco Meleleo (designato dal Consiglio di  Istituto).  Membro esterno: dirigente Anna Rita Cardigliano (designata dall’USR-Puglia).
Genitore: Giancarlo Miccoli.
Studente: Lorenzo Maggio.

Il Comitato per la valutazione dei Docenti individua i criteri per la valorizzazione dei Docenti sulla base

  • della qualità dell’insegnamento e del contributo al miglioramento dell’istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti;
  • dei risultati ottenuti dal docente o dal gruppo dei docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche;
  • delle responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico e della formazione del personale.

Il Comitato esprime il proprio parere sul superamento del periodo di formazione e di prova del personale docente ed educativo. Per esprimere il parere sul superamento del periodo di formazione e di prova, il Comitato si riunisce in forma ristretta (Dirigente scolastico e Docenti) ed è integrato dal docente tutor del docente in periodo di formazione e prova.

Il Comitato valuta il servizio di cui all’art. 448 del DL 297/1994 su richiesta dell’interessato, previa relazione del Dirigente scolastico ed esercita le competenze per la riabilitazione del personale docente di cui all’art. 501 del DL 297/1994.




A
ACCESSIBILITA'