Ultima modifica: 9 Gennaio 2019

Incontro con Marilù Mastrogiovanni

Prosegue il cammino di legalità e cittadinanza attiva dell’IISS “Mattei”, già intrapreso negli scorsi anni avvalendosi della collaborazione di “Libera” e di esperti e testimoni che accompagneranno gli studenti per educarli ad assumere comportamenti consapevoli e responsabili. “Il Racconto della verità” è il titolo del progetto che, raccontando l’impegno di chi si spende nella ricerca della verità per costruire il bene comune, intende promuovere nei ragazzi il desiderio di ricerca di informazioni corrette e complete, la riflessione sul concetto di verità nel mondo contemporaneo e l’educazione alla legalità.

Sabato 1 dicembre 2018 gli studenti incontrano Marilù Mastrogiovanni, giornalista d’inchiesta direttrice de “Il Tacco d’Italia”. Proprio per le sue inchieste sulle infiltrazioni mafiose nel riciclo dei rifiuti di molti comuni salentini, la giornalista è stata oggetto di campagne diffamatorie e minacce. Ma non si è mai arresa. Le inchieste sulla xilella, confluite nel volume Xilella report, toccano tematiche importanti quali il cibo, l’ambiente e la tutela del paesaggio, denunciando interessi illeciti nelle modalità di fronteggiamento del batterio killer che attacca gli ulivi del Salento. Nei suoi contributi al volume Io non taccio, scritto assieme ad altri colleghi convinti del diritto dei lettori all’informazione, la Mastrogiovanni racconta i retroscena delle inchieste, le minacce, le querele vinte, le violenze e le soddisfazioni professionali: dal gasdotto TAP alla xylella. Come afferma nel suo blog “se una notizia rimane nell’ombra un pezzo di Democrazia rimane nell’ombra e piano piano la Democrazia si offusca, si assottiglia”.




A
ACCESSIBILITA'